COSA È POSTURAPRO

PosturaPro è il metodo che integra due discipline, l’osteopatia e la ginnastica posturale.

Questa è la strategia più efficace per risolvere definitivamente il problema posturale.

Quante volte ti è capitato di avere dolore, prendere i farmaci o fare terapie manuali ma il dolore dopo una settimana un mese ritorna, sempre uguale e nello stesso punto.

Ti sei mai chiesto perché il dolore torna?

Probabilmente potrà sembrarti normale, perché ormai hai imparato a conviverci, ma la realtà è che non stai risolvendo a monte il problema, ma stai curando solo il sintomo.

I motivi per cui il dolore ricompare sono 2:

1- è stato curato il sintomo e non la causa che provoca il dolore

2- una volta sparito il dolore pensi di essere guarito e torni a fare ciò che facevi prima

Molte volte i problemi posturali non vengono risolti dai terapisti perché questi si limitano intervenire solo nella parte del corpo dove hai dolore. Ad esempio, se hai dolore alla spalla, allora viene trattata solo la spalla; oppure se hai dolore alla schiena viene trattata solo la schiena e così via per le altre parti del corpo.

Lo scopo di PosturaPro non è solo di alleviare il dolore, ma è quello di risolvere definitivamente la causa che provoca il dolore, solo così potrai avere una postura sana.

L’unico modo per risolvere definitivamente la causa del problema è solo attraverso la valutazione iniziale, perché ogni persona è unica e anche due persone che hanno mal di schiena, la loro causa è sicuramente diversa perché avranno due storie differenti e due stili di vita completamente diversi.

PosturaPro non è il metodo che usa uno standard uguale per tutti, ma valuta il problema e adotta la strategia migliore per risolvere la causa del problema.

 

MAGARI TI STARAI CHIEDENDO CHI C’È DIETRO POSTURA PRO

 

PosturaProCiao, sono Raffaele Nannini laureato in Scienze Motorie e attualmente studente di osteopatia presso la scuola SOMA IOM di Milano.

Durante il mio percorso di studi universitario per mantenermi gli studi ho lavorato come bagnino al mare, insegnate di educazione motoria nelle scuole primarie e dell’infanzia, come istruttore di nuoto.

Infatti, finiti gli studi in Scienze Motorie, mi accorgo che la competenza che ho sviluppato durante l’università è quella di lavorare con i bambini.

Quindi anche se avevo la laurea in Scienze Motorie sentivo di non avere le competenze necessarie per lavorare con gli adulti, in quanto se volevano dimagrire o migliorare la loro postura, non ero sicuro di potergli garantire il risultato finale.

 

Purtroppo nelle palestre soprattutto nelle attività di gruppo, vige una filosofia:

‘fare esercizi che non fanno male…’

A me questa filosofia non è mai piaciuta perché io voglio sapere cosa faccio fare alle persone e voglio garantire loro di raggiungere l’obiettivo per cui si sono rivolte da me.

E poi cosa vuol dire fai fare esercizi che non fanno male?

Perché gli esercizi o fanno bene o fanno male, altrimenti non fanno nulla, a quel punto che senso ha fare esercizi che non fanno nulla?

Questo mi ha fatto capire che dovevo proseguire e approfondire gli studi, se volevo aiutare davvero le persone a raggiungere i propri obiettivi, sia che questi fossero, perdere peso oppure migliorare la propria postura.

Tramite un amico di università vengo a conoscenza del corso per diventare personal trainer della ISSA oggi ISSA Europe, dove rispondono alle mie domande, facendomi capire come riuscire a creare allenamenti e percorsi personalizzati per far ottenere il risultato sperato alle persone.

La parte del corso che mi colpisce di più è quella in cui viene trattata la postura, dove capisco che se una persona non risolve i suoi problemi posturali, con il tempo avrà problemi come dolori alla schiena, al collo infortuni, anche se si allena; anzi l’allenamento potrà aggravare certe problematiche.

Affascinato dall’aspetto posturale decido di iscrivermi l’anno successivo al corso ISSA dedicato alla postura, qui conosco il dott. Andrea Manzotti osteopata di fama internazionale, il quale mi lascia completamente a bocca aperta e capisco che io di postura non conosco veramente niente, ogni seminario è un illuminazione per me.

Infatti inizio ad applicare ciò che imparo durante il corso sui miei clienti, risolvendo loro problemi che li affliggevano da anni, come mal di schiena, dolore alle spalle, alle ginocchia, al collo. Però mi rendo conto che ho dei limiti, in quanto non riesco a risolvere tutti i problemi posturali…

Ovviamente sono cosciente che non posso risolvere tutti i problemi io, però il mio scopo è di intercettare e discriminare un problema posturale e quindi di mia competenza, da un problema medico e quindi di competenza del medico…

Così inizio a pensare di iscrivermi alla scuola di osteopatia,  e scopro che Andrea Manzotti ha fondato una scuola di osteopatia,  la SOMA IOM di Milano, la tentazione è tanta, così come i dubbi e le paure, in quanto la scuola dura 6 anni è a Milano e io vivo in Toscana.

In più c’è un altro fattore che mi ostacola ed è quello che pesa maggiormente il fatto di lavorare e studiare allo stesso tempo.

Devi sapere che per completare gli studi della laurea triennale di Scienze Motorie lavorando e studiando c’ho impiegato ben 7 e mezzo, la scuola di osteopatia ne sarebbe durati 6, quindi facendomi due conti avevo paura di impiegare almeno 15 di anni per completare il percorso di studi…

Ma la svolta è avvenuta nell’ultimo seminario ISSA di posturale, quando chiedo al mio compagno di corso se aveva applicato i consigli di Manzotti che gli aveva dato 2 mesi prima durante il secondo seminario. Lui mi risponde:

“MI HA CAMBIATO LA VITA”

Io rimango letteralmente colpito da questo per 2 motivi:

1- Manzotti aveva capito il suo problema soltanto osservandolo camminare

2- Ha risolto il suo problema senza manipolarlo, ma solo dandogli un semplice consiglio

Ti racconto in breve cosa è successo, del mio compagno di corso non ricordo il nome, per convenzione lo chiamerò Michele:

“durante il secondo seminario ISSA di posturale, stavamo imparando la valutazione del cammino, eravamo divisi in piccoli gruppi, ad un certo punto Manzotti ci raggruppa tutti per analizzare il cammino e la postura di Michele, durante la valutazione gli chiede: ‘te la mattina dopo che hai fatto colazione c’hai lo ‘sguoraus'(diarrea), ovvero fai come i paperi mangi e vai subito in bagno?’

Michele diventa rosso dalla vergogna, ora tu immagina di ritrovarti in mutande di fronte a 50 persone che ti stanno osservando e arriva il tuo docente che ti dice che la mattina hai la diarrea…

…chi non sarebbe in imbarazzo!

In più guardando Michele non avresti mai detto che potesse avere dei problemi, perché aveva 25 anni e poi era super muscoloso, aveva perfino la tartaruga super definita.

Quindi lui risponde con un timido “sì”.

Manzotti gli spiega che è dovuto al fatto che il suo sistema nervoso ortosimpatico non si attiva quando lui si sveglia e facendo colazione al mattino il suo processo digestivo non si attiva perché viene controllato dal sistema ortosimpatico e quindi fa come i paperi, mangia e caga direttamente.

Il consiglio che gli da è semplicemente quello di svegliarsi una mezz’oretta prima di fare colazione e farsi una camminata o aspettare circa 30 minuti prima di fare colazione e di farlo per 2 mesi.

Infatti dopo 2 mesi Michele aveva risolto il suo problema.

A questo punto non potevo ignorare la potenza delle conoscenze di Manzotti e quindi mi sono detto che volevo imparare quelle cose a tutti i costi… per farlo, dovevo iniziare a studiare osteopatia, quindi nel 2014 mi sono iscritto alla scuola SOMA IOM di Milano, creata da Manzotti insieme ad altri 3 suoi colleghi e amici Daniele Origo, Marco Strada, Andrea Bergna.

Grazie all’integrazione dell’osteopatia alla ginnastica posturale, oggi riesco a risolvere problemi che prima non sarei mai riuscito a risolvere con la sola ginnastica posturale, in quanto l’osteopatia ha il vantaggio di lavorare all’origine del problema.

Allora basta andare dall’osteopata e ho risolto il mio problema, giusto?

No!

Ora ti spiego perché…

L’osteopatia ti da il vantaggio di eliminare la causa del problema alla sua origine, ma per portare il beneficio del trattamento a lungo nel tempo, è necessaria la ginnastica posturale, altrimenti il problema torna nuovamente.

Perché nessuno fa i miracoli…

Se vuoi risolvere definitivamente il tuo problema, l’unico modo per farlo è abbinare il trattamento osteopatico alla ginnastica posturale.

Generalmente tu o vai dall’osteopata o vai a fare ginnastica posturale.

Quindi non otterrai mai il massimo beneficio dalle due discipline se fatte da sole.

PosturaPro nasce proprio per colmare questa lacuna, in modo da risolvere la causa del tuo problema e portare il beneficio a lungo nel tempo.

Infatti la filosofia di PosturaPro è:

POSTURA SANA PER SEMPRE

I vantaggi che avrai con PosturaPro sono:

  • eliminerai la causa del problema
  • ridurrai o eliminerai il tuo dolore già dalle prime sedute
  • riuscirai a fare movimenti che prima pensavi impossibili
  • porterai i benefici a lungo nel tempo, ovvero non ti bloccherai più con la schiena, non avrai più dolori ai piedi, alla cervicale, alle spalle, alle ginocchia, ecc…
  • smetterai di prendere gli antidolorifici
  • eviterai l’intervento chirurgico

Vuoi avere anche tu tutti questi benefici?

Clicca qui e riempi il modulo, io ti contatterò entro 48 ore lavorative.

A presto Raffele Nannini.