PosturaPro

LA SOLUZIONE DEFINITIVA PER DIRE ADDIO AI TUOI DOLORI
SENZA DIPENDERE DA TERAPISTI E ANTIDOLORIFICI
Dott.Raffaele Nannini

E' stata la decisione migliore che avessi potuto prendere in vita mia...

Sono Carmen Barillà ho 41 anni vivo a Catania e sono una restauratrice.

 

Ho cominciato ad accusare dolori alla schiena esattamente tre anni fa, dolori localizzati principalmente alla zona lombare che mi impedivano di stare in piedi, seduta e di fare anche i movimenti più semplici.

 

Per circa 10 mesi è andata avanti così senza sapere esattamente cosa avessi.

 

Il motivo è perchè i due “migliori” ortopedici della mia zona non avevano saputo leggere attentamente le mie lastre e vedere il mio reale problema.

 

Uno pensava che il problema fosse lo stomaco e mi dette una cura per quello dandomi medicine da prendere per circa tre mesi.

 

L’altro mi consigliò di fare massaggi e piscina dicendomi che poteva trattarsi di una ipolordosi, peccato che alla seconda visita di controllo mi parlò di iperlordosi!lasciandomi ovviamente sconvolta e confusa e decisi di non tornarci più.

 

L’unico che riuscì a darmi un po’ di sollievo fu il fisioterapista attraverso un ciclo di massaggi.

 

Cominciai ad andare in piscina e a fare ogni giorni gli esercizi di stretching.

 

Il miglioramento c’era stato perché non sentivo più le fitte alla schiena e non mi ero più bloccata. 

 

Ma il dolore alla schiena non era del tutto scomparso e continuava a compromettere la mia vita quotidiana in quanto a metà giornata mi sentivo stanca e avevo bisogno di sdraiarmi.

 

Così grazie alla mia testardaggine decisi che volevo sentire un altro parere.

 

Non volevo credere che la mia vita da li in avanti sarebbe stata ogni giorno una battaglia da affrontare con me stessa!

 

Pensavo e credevo davvero che ci fosse una soluzione alla mia condizione.

 

Un giorno cercando su internet ho scoperto il blog del dott. Raffaele Nannini e tra le sue righe leggo esattamente quello che volevo sentirmi dire, cioè che esiste una soluzione al mal di schiena e che è possibile non essere dipendenti dal proprio fisioterapista.

 

Non ci pensai due volte e lo contattai.

 

Con mio grande stupore Raffaele si dimostrò molto disponibile sin dall’inizio.

 

Dopo il primo colloquio telefonico decisi di farmi seguire da lui.

 

Ho preso l’aereo e sono andata a Cecina per la prima visita.

 

Devo dire che è stata la decisione migliore che avessi potuto prendere in vita mia perchè a distanza di solo un mese e mezzo la mia situazione è nettamente migliorata!!!

 

Grazie a degli esercizi mirati e personalizzati sono riuscita a dare più mobilità e stabilità alla mia schiena, ho una consapevolezza diversa di tutto il mio corpo, ma sopratutto cosa più importante non sento più a metà giornata tutta quella stanchezza accompagnata da dolore che mi constringeva a stare a letto almeno un’ora dopo pranzo per riprendermi un po’.

 

Questo a distanza di poco più di un mese e mezzo di “terapia”. 

 

Non posso non immaginare come starò da qui ad un anno!

 

Mi sento rinata e per questo non posso che ringraziare di vero cuore Il Dott. Raffaele Nannini per tutta la sua gentilezza, disponibilità e professionalità.  

 

Grazie!

Carmen

 

Molti dei miei disagi sono spariti, altri alleviati....

Sono Federica ho 41 anni sono una mamma di un bimbo e una bimba che 4 mesi fa mi sono rivolta al dott. Raffaele Nannini al fine di poter alleviare e non nascondo la speranza di poter far sparire tutti o in parte i disagi fisici che provo. 
Premetto che nel 2003 ho subito un tamponamento auto, non ho riportato traumi importanti visibili, ma i postumi si sono presentati successivamente ed a distanza di tempo essi non li avevo mai collegati a quello spiacevole episodio.  
 
Ho proseguito con la mia vita, a fare sport, due gravidanze, lavoro, ma con il passare del tempo i disagi iniziavano a prendere sopravvento sul mio stato fisico e psicologico. 
 
Sinceramente, sbagliando di netto, ho sempre dato priorità ad altro, ma davvero la salute deve venire prima di tutto, quindi la scelta di rivolgermi ad un professionista è stata ovvia. 
 
Ho conosciuto il dott. Nannini tramite il suo bigliettino perché mi ha incuriosito, soprattutto perché era ciò di cui avevo bisogno.
 
Fissai un appuntamento. 
 
 Nel momento in cui ho interagito con il Dottore non ho avuto dubbi di aver scelto la figura professionale adatta al mio disagio. 
 
Le mie problematiche erano le seguenti:
 – sensibilità eccessiva agli arti inferiori, in particolar modo ai piedi, nei quali accusavo forti dolori sia durante il movimento che a riposo,
 – Dolore al coccige non riuscivo a stare seduta per più di 30 minuti, in più mentre ero seduta dovevo cambiare posizione di continuo,
 – problematiche intestinali, 
 – continue tensioni alle spalle e contratture che non mi permettevano di avere molta agilità nell’effettuare anche semplici movimenti in quanto essi mi stimolavano l’effetto “torcicollo”. 
 
Sono contenta di parlare al passato, perché molti dei miei disagi sono spariti ed altri allevati, il mio percorso di recupero del benessere fisico non è ancora completato, ma posso dire che sono davvero soddisfatta, perché da non vedere via d’uscita a tornare a fare attività fisica, che adoro, a sentirmi nuovamente dinamica fisicamente, posso solo dirgli GRAZIE DI CUORE.
 
Nonostante sia da pochi mesi sotto trattamento, mi sento molto sicura e seguita dal dott. Nannini, il quale non si limita solo alla seduta in studio, bensì fornisce la possibilità di gestirsi il recupero autonomamente a casa propria consigliando d’eseguire semplici esercizi per il mantenimento e la continuità del beneficio post trattamento. 
 
Consiglio a tutti una visita/consulto dal dott. Nannini in quanto è un professionista molto serio, soprattutto onesto, molto diretto, non è concentrato solo su un campo d’azione, bensì spazia in quanto ha molteplici conoscenze in ambito posturale. 
 
Chiunque ha perplessità sul proprio stato fisico è opportuno che si rivolga a figure professionali competenti, ma senza sottovalutare che molte volte i piccoli disagi si possono trasformare in grandi e questi possono essere causa di abitudini errate, come la postura o dolori in varie parti del corpo ecc…  
 
Quindi conviene agire per tempo… lo dico per esperienza personale.
 
 
 

Federica Fucci

Dopo quattro sedute ho notato già il miglioramento....

Dopo sole 3 sedute il dolore è sparito.

Ciao, mi chiamo Bruna Presti, ho 43 anni e da circa 20 anni insegno nella scuola dell’infanzia.

Ho sempre fatto attività fisica praticando diversi sport ( nuoto, ritmica, pallavolo, fitness) da qualche anno pratico tai chi, yoga, mindfulness.

Circa 2 anni fa ho iniziato ad avvertire un dolore all’anca sinistra, all’inizio ho pensato al nervo sciatico infiammato e non avendo avuto nessun risultato con medicinali omeopatici (Arnica) ho iniziato ad usare quelli farmacologici (Voltaren) ma il risultato non era cambiato molto.

Ho iniziato a fare dei massaggi, degli esercizi di stretching ma il dolore era sempre piu forte. Ho pensato che forse andando da un chiropratico avrei trovato la soluzione ma forse ho fatto peggio.

Sono arrivata a non riuscire a scendere dalla macchina perché avevo dolore a divaricate la gamba sinistra, non riuscivo ad accavallare le gambe, non riuscivo a dormire bene e volte non riuscivo a camminare per il dolore…era davvero forte.

Sotto consiglio del mio medico curante ho fatto una RX sotto sforzo e mi avevano detto che per il mio problema dovevo andare da un ortopedico a farmi fare un plantare di 3 mm.

Prima di farmi fare il plantare, ho chiesto il parere di Raffaele.

Dopo aver ascoltato attentamente il mio racconto, mi ha detto che i plantari erano inutili per risolvere il mio problema, consigliato di fare dei trattamenti osteopatici e dopo sole 3 sedute il dolore è sparito, quindi non ho dovuto mettere nessun plantare.

Ho conosciuto Raffaele per caso e posso dire di essere stata fortunata perché è un ragazzo che mette tanta dedizione e passione in quello che fa ed è molto competente in quanto non va a tentativi.

Sono bastate poche sessioni per notare i primi cambiamenti...

Ciao a tutti, sono Bruno Valanzuolo e ho 64 anni.

Ho lavorato per oltre 18 anni in diversi paesi asiatici.

Per i miei ricorrenti problemi alla schiena, alle spalle e al collo sono andato dai locali fisioterapisti. Ottenendo però solo miglioramenti temporanei.

Rientrato in Italia lo scorso anno ho fatto una risonanza magnetica alla cervicale che ha rilevato due ernie.

La fisioterapista alla quale mi sono inizialmente rivolto per rimettermi in ordine mi ha indirizzato da Raffaele con il quale ho iniziato un percorso di riabilitazione posturale. Infatti la mia postura scorretta insieme al lavoro sedentario sono all’origine dei miei malesseri.

Raffaele non si ferma ai sintomi ma va a lavorare sulle cause all’origine del problema. Ho apprezzato il suo approccio olistico, l’attenzione allo stile di vita che conduco, la competenza con cui analizza le cause, la pacatezza e l’infinita pazienza con cui ti guida nella riabilitazione. Il continuo incoraggiamento a perseguire l’obiettivo del miglioramento.

Infatti sono bastate poche sessioni di lavoro per notare i primi cambiamenti nella mia postura e sentire che stavo già meglio. Anche il semplice guidare per tre – quattro ore di fila non mi procurava più l’indolenzimento alla schiena che avevo sempre avvertito in passato.

Non ho esitato a raccomandare Raffaele con i miei amici e conoscenti affetti da acciacchi vari. E tutti ne hanno avuto gran beneficio.

Il dolore alla schiena di mio figlio è sparito!

Risultati PosturaPro

Ilaria Martellacci

Ciao sono Ilaria Martellacci mamma di Elia, un bambino di 8 anni che da tempo manifestava dolori alla schiena ed ai talloni.

 

Dopo un consulto con la pediatra, lo abbiamo portato da un ortopedico che dopo avergli prescritto alcune analisi per escludere reumatismi, ci ha liquidati dicendo che praticando rugby molto probabilmente aveva preso una botta.
 
Ma dopo poco tempo, durante l’estate scorsa, i dolori si ripresentano, al mare la mia amica Veronica, nonché fisioterapista, guardandolo in costume, mi fa notare che Elia ha un evidente iperlordosi e che potrebbe essere la causa di tutti i suoi problemi.
 
Nel centro dove lei lavora, esercita Raffaele, che si occupa proprio di riequilibrio posturale.
 
Prendo subito un appuntamento.
 
Mi trovo di fronte un ragazzo giovane solare, molto professionale e con una grande capacità di rapportarsi con i bambini, tra lui ed Elia è da subito sintonia.
 
Inizia così un percorso di duro lavoro “mascherato” da gioco, nel quale Elia accetta anche di superare i propri limiti, sopportando a volte anche qualche dolorino.
 
Dopo sei mesi i risultati si vedono ad occhio nudo, anche la sua schiena ora è più  dritta.
 
Posso dire che non tutti sanno lavorare con i bambini, Raffaele sì, ha saputo conquistare la fiducia di Elia che lo adora.
 

Ha dimostrato fin da subito, professionalità e competenza...

Ciao a tutti, sono Elisabetta Amidei e ho 33 anni.

Sono un impiegata e ho sempre fatto un lavoro prettamente sedentario , cerco di fare un minimo di attività fisica in palestra e adesso ho aggiunto anche  dei corsi in piscina … niente di particolarmente faticoso.

Premessa :la mia postura non è mai stata delle più corrette soprattutto  alla scrivania (accavallo le gambe e tendo a stare su un fianco) .

Il primo episodio importante di mal di schiena è stato più o meno 4 anni, fa sono letteralmente rimasta bloccata da una parte sul lato sinistro, come rimedio immediato ho fatto  punture di muscoril…episodio passato come spesso accade non ci pensi più e non fai indagini approfondite.

Ormai è diventato un appuntamento fisso, almeno una volta l’anno puntualmente ritorna in agguato e cerco di risolvere con cerotti e compresse di antidolorifici.

Quest’anno l’episodio è durato più di un mese e nonostante gli antidolorifici il dolore non accennava a diminuire…

Mi sono rivolta anche a un ortopedico il quale non ha saputo come aiutarmi e mi ha prescritto degli antidolorifici anche se io già li prendevo senza nessun beneficio.

Un giorno incontro la mamma di Raffaele (lo so può sembrare di parte) le espongo i miei problemi e chiedo subito il numero per un appuntamento.

Raffaele fin da subito ha dimostrato comprensione, professionalità competenza e soprattutto  un infinita pazienza mi ha ascoltato e fatto una visita accurata continuando a farmi domande per risalire al problema, infatti fin dalla prima sessione il mio dolore era diminuito notevolmente.

Sono bastate 3 sessioni per notare enormi cambiamenti, finalmente ora posso camminare, guidare, senza sentirmi tirare la gamba e il mio dolore è sparito completamente!

Posso dire che Raffaele oltre ad essere un ragazzo d’oro (vista la nostra conoscenza fin da piccoli) e veramente un professionista serio e competente, infatti lo sto consigliando a tutti i miei conoscenti.

Il dolore alla schiena è passato dopo sole 2 sedute!

Ciao, sono Luca Facchini, ho 27 anni, sono un neolaureato in economia.

Lavoro in uno studio commercialista da circa 6 mesi, a causa del lavoro sedentario che mi occupa la maggior parte della giornata e dalla scrivania troppo bassa, è da qualche mese che ho iniziato ad avvertire un fastidioso e costante mal di schiena nella zona lombare, in fondo alla schiena per capirsi.

Grazie a Raffaele il dolore alla schiena è passato dopo sole 2 sedute!

In più mi ha dato degli esercizi che si sono rivelati davvero efficaci per far sparire subito il dolore.

Raffaele è un professionista attento e ha saputo individuare la causa del mio problema, posso dire che ne è valsa la pena farsi un’ora e mezzo di macchina per farmi trattare da lui!

La fortuna ha voluto che tramite un mio conoscente incontrassi Raffaele

Ciao  a tutti sono Laura Montagnani e ho 60 anni. Faccio l’impiegata; quindi passo più di 6 ore al giorno seduta.

Da circa 20 anni ho la porpora reumatoide, una malattia del sangue e l’unico modo per curarla è con il cortisone. Purtroppo l’uso quotidiano di cortisone ha indebolito le mie ossa. Circa due anni fa la mia vertebra L1 ha subito una frattura spontanea, cioè non c’è stato alcun trauma o caduta. La frattura l’ho curata stando a riposo e con il busto. Una volta guarita, l’ortopedico mi ha consigliato di rinforzare la muscolatura.

Tutti i medici dall’ortopedico, all’ematologo che mi seguiva per la porpora reumatoide,  dopo la frattura alla vertebra mi avevano detto che dovevo stare attenta a non fare sforzi e soprattuto a non cadere, perché altrimenti mi sarei fatta di nuovo male.

Quindi avevo paura a riprendere la mia vita lavorativa e sociale, in quanto se andavo fuori a fare una passeggiata o a fare la spesa, avevo paura di cadere oppure potevo scontrarmi con una persona e cadere.

Mi sentivo delicata e fragile come un bicchiere di cristallo e quindi per paura di farmi male stavo in casa.

Però l’ortopedico mi aveva detto che avrei dovuto rinforzare la muscolatura e quindi volevo un professionista che mi seguisse personalmente e che avesse le competenze per seguire le mie problematiche. Non mi fidavo delle palestre perché l’esperienze che avevo avuto in precedenza si erano rivelate un fallimento.

La fortuna ha voluto che tramite un mio conoscente incontrassi Raffaele.

Raffaele da subito mi ha dimostrato comprensione, professionalità e un’infinita pazienza. Inoltre col suo ascolto paziente e comprensivo, i suoi giusti ragionamenti, mi ha aiutato a risolvere i miei problemi fisici. Attraverso gli esercizi ho ripreso il controllo del mio corpo sentendomi più forte, stabile e sicura di me. Infatti già dopo le prime 5 sedute non avevo più paura a camminare tra le persone o andare a lavorare.

L’attività con Raffaele non mi ha aiutato solo a livello fisico ma anche a livello psicologico e oggi ho ripreso le mie attività quotidiane e ho ripreso anche la gioia di vivere che prima di incontrare Raffaele stavo perdendo…

Il mio percorso con Raffaele continua ancora oggi, perché non voglio perdere i benefici che ho ottenuto.

Sono grata a Raffaele e lo stimo come persona e professionista, infatti ne ho parlato in modo molto positivo anche con le mie amiche, conoscenti, familiari e colleghi di lavoro.

Testimonianza PosturaPro

Laura Montagnani

Il netto miglioramento dopo la terza seduta...

Ciao mi chiamo Lorena Guglielmi ho 22 anni e lavoro con mio padre in ferramenta.

 

È un lavoro che mette a dura prova la mia schiena, perché durante la giornata devo alzare scatole e secchi che pesano da 20 a 50 kg.

 

Con il passare del tempo ho iniziato a provare dolore alla schiena e alla cervicale, costringendomi più di una volta a rimanere a casa con la schiena e il collo bloccati.

 

Parlando con mia madre dei miei dolori, mi consigliò di andare da Raffaele perché lei si era trovata bene.

 

All’inizio avevo dei dubbi sulla sua competenza perché pensavo fosse giovane e poco esperto.

Però mi sono fidata di mia madre e dei risultati che aveva ottenuto.

 

Decisi  di prendere un appuntamento.

 

Durante la prima seduta mi ha detto che avevo la schiena rigida e questa condizionava il mio dolore cervicale. Dopo il primo trattamento sono stata subito meglio.

 

Il netto miglioramento l’ho provato dopo la terza seduta, mi sentivo più sciolta nei movimenti soprattutto quando alzavo le scatole pesanti in negozio.

 

Posso dire con sicurezza che Raffale è un professionista serio e competente di cui potersi fidare nonostante la giovane età.

 

GRAZIE!

Grazie di cuore!

Testimonianza Postura Pro

Il dolore ai talloni che avevo da 7 anni, è sparito!

Laura Parrinelli

Mi chiamo Laura Parrinelli ho 40 anni lavoro in COOP e mi occupo del rifornimento merci e ordini.

 

Nel 2010 è diventato obbligatorio l’uso delle scarpe antinfortunistiche da quel giorno per andare a lavoro è diventato un incubo, perché ho iniziato ad accusare una forte tallonite ad entrambi i piedi con il dolore che s’irradiava fino ai polpacci.

 

Mi sono rivolta a vari fisioterapisti che mi hanno fatto sedute di laserterapia, massaggi ma senza ottenere nessun risultato.

 

Fino a quando parlando con la mia estetista del mio problema mi consiglia Raffaele perché anche lei come me aveva dolore ai piedi e aveva migliorato nettamente il suo problema.

 

Decido di prendere appuntamento con Raffaele.

 

Durante la prima visita Raffaele nota che il mio peso del corpo è spostato all’indietro e scarico tutto sui talloni in più la mia colonna lombare è molto curva infatti parlando gli racconto che mi fa male anche la schiena.

 

Iniziamo un percorso di riequilibrio posturale durato 7 mesi, con esercizi da eseguire a casa, cambiando il tipo di scarpa antinfortunistica e la scarpa da usare tutti i giorni.

 

Il risultato è stato strepitoso perché dopo 7 anni di dolore ai talloni che m’impedivano di fare anche una semplice passeggiata, oggi il mio dolore è SPARITO!

 

Riesco ad andare in giro per intere giornate senza dovermi fermare perché mi fanno male i talloni e cosa più importante non ho più dolore a lavoro!

 

Ci sono voluti alcuni mesi prima di vedere risultati evidenti, ma con pazienza e determinazione ho raggiunto il mio obiettivo, eliminare quel maledetto dolore ai talloni.

 

Raffaele è un professionista giovane, ma molto competente.

 

È serio, attento, paziente e realista, ti spiega come stanno le cose senza giri di parole e senza nascondere nulla.

 

Non esito a consigliarlo a tutti e colgo l’occasione per ringraziarlo.

Dopo sei sedute il mio mal di schiena è passato, assieme al mio mal di testa che durava da 14 anni!!!

Ciao sono Simona Tronci, ho 30 anni e lavoro da dieci anni come estetista.

Onestamente è da molti anni che cerco di migliorare la mia postura, ho iniziato a quindici anni ad avere i primi mal di schiena dovuti a una leggera scoliosi e iperlordosi, che ho migliorato con il primo fisioterapista.

Peccato che all’età di sedici anni ho avuto un incidente e da lì è iniziato il mio calvario, perché ho cominciato ad avere mal di testa tutti i giorni.

Ho provato a risolvere il problema con due fisioterapisti, ma con scarsi risultati. Poi ho provato con un osteopata che inizialmente mi aveva fatto stare meglio, ma poco dopo il dolore è tornato come prima.

Mi sono rassegnata e ho cercato di convivere con il mal di testa e quando diventa forte da non riuscire neanche a stare in piedi, prendo un Moment.

All’età di 28 anni (per non farmi mancare niente) ho iniziato ad avere dei nuovi dolori alla schiena che partivano dalla bassa schiena e s’irradiavano ad entrambe le gambe fino ai piedi, la classica sciatica. Ho fatto sia la radiografia sia la risonanza magnetica, ho fatto due visite da due neurochirurghi e mi hanno detto che i miei problemi non erano risolvibili con l’intervento chirurgico.

Dopo ho provato a risolvere il problema alla schiena con un chiropratico ma il benefico del trattamento durava solo 15-20 giorni, poi tornavo ad avere gli stessi sintomi.

Mi stavo convincendo di dover convivere con il mal di schiena così come avevo fatto con il mal di testa.

Sotto consiglio della mia collega Cristina decido di farmi vedere da Raffaele per risolvere il problema alla schiena.

Il risultato del suo metodo mi ha sorpreso, dopo sole 6 sedute non solo mio mal di schiena è passato, ma anche il mio odiatissimo mal di testa che durava da 14 anni è passato!!!!!!

Ora per mantenere il beneficio mi basta fare gli esercizi posturali che mi ha dato Raffaele, richiedono solo 10 minuti al giorno.

La cosa che più mi ha sorpreso è stata la velocità con cui ho potuto eliminare il mio dolore alla schiena e alla testa, che mi tormentava da anni, senza dover più prendere farmaci.

Grazie Raffaele!

Ho eliminato il mio dolore alla spalla destra...

Costantino Ottone

Ciao mi chiamo Costantino Ottone ho 83 anni sono un ex macchinista del treno in pensione.

 

Avevo un forte dolore alla spalla destra e mi faceva male anche la cervicale.

 

Ho fatto 10 sedute di tecar terapia ma senza risultati.

 

Speravo che il dolore passasse da solo, ma il dolore stava diventando insopportabile perché non mi dava tregua nemmeno la notte.

 

Parlandone con mia figlia Monica Ottone, mi ha consigliato di andare da Raffaele, visto che lei e sua figlia si erano trovate bene.

 

Sono bastate 4 sedute e degli esercizi da fare a casa per eliminare il mio dolore alla spalla destra e alla cervicale.

 

Consiglierei senza alcun dubbio Raffaele perché è una persona davvero competente e da sicurezza.

Testa e schiena a posto!!

Due sedute: spalla e collo non mi facevano più male....

Ciao sono Graziano Guglielmi ho 55 anni e sono proprietario di una ferramenta.

 

Ho incominciato ad accusare dolori cervicali e al braccio destro e alla cervicale, mi impedivano di sollevare pesi e alzare il braccio oltre la spalla come ci provavo sentivo delle fitte lancinanti che mi facevano perdere la forza.

 

Mia moglie Monica Ottone conosce Raffaele perché è una sua paziente.

 

Il mio problema alla spalla e alla cervicale era causato da una tensione che veniva dalla parte anteriore del collo, questo mi ha stupito molto però il risultato è stato che in sole due sedute la spalla e il collo non mi facevano più male e potevo sollevare i pesi e sollevare il braccio oltre la spalla senza dolore.

 

Consiglio vivamente Raffaele perché è una persona che ama il proprio lavoro e lo fa con passione, impegno e competenza.

Graziano Guglielmi

Scomparso dolore alla schiena e alla testa dopo 5 anni...

Ciao mi chiamo Lara Guerrieri ho 22 anni e studio biologia all’università di Pisa.

Dall’età di 16/17 anni ho sempre sofferto di dolori e contratture alla schiena che non andavano mai via e sopratutto negli ultimi anni soffrivo anche di forti mal di testa dovuti alla cervicale.

Prima di andare da Raffaele sono andata dal fisioterapista che risolveva il problema momentaneamente, ma dopo poche settimane il dolore tornava forte come prima.

Ormai pensavo di doverci convivere.

Parlando con degli amici dei miei problemi e mi hanno consigliato Raffaele perché si erano trovato molto bene ed ho subito voluto provare anche io, per vedere se riuscivo ad eliminare per sempre questi dolori.

Ormai sono già diversi mesi che vado da lui e posso dire che i mal di testa sono praticamente scomparsi, così come il mal di schiena.

Ora devo fare la mia ‘igiene posturale’ come la chiama lui, con pochi esercizi per non avere ricadute.

Posso dire che con le terapie e gli esercizi che faccio siamo riusciti ad eliminare il dolore all’origine!

Consiglio di andare da Raffaele a tutte quelle persone che come me hanno dolori persistenti che non riescono mai in definitiva a mandare via.

 

Salvata da una eventuale operazione per ernia al disco....

Dopo le prime due sedute, ho subito sentito un miglioramento...

Mi chiamo Chiara Pasquinelli ho 40 anni e insegno lettere alla scuola superiore.

Prima di conoscere Raffaele soffrivo di frequenti infiammazioni al nervo sciatico con irradiazioni del dolore dall’anca fino al tallone. 

In precedenza avevo consultato un medico ortopedico che mi aveva consigliato tecar terapia e ginnastica posturale. Per quest’ultima ho scelto di contattare Raffaele, senza pensare all’aspetto osteopatico.

Dopo le prime due sedute, ho subito iniziato a sentire un miglioramento, non solo a livello di assenza di dolore, ma anche per quanto riguarda la scioltezza nei movimenti e la possibilità di svolgere attività fisica senza limitazioni.

Consiglierei di rivolgersi a Raffaele a chi ha finora tentato altre soluzioni (medicinali analgesici, tecarterapie, fisioterapia localizzata..) senza però riscontrare giovamenti duraturi.

Ci tengo ad aggiungere che si tratta di una persona gentile, disponibile e preparata che si approccia in modo globale a problemi che magari persistono da anni, e che, nel mio caso, ha sensibilmente contribuito a migliorare il mio benessere.

 

Soffrivo da 10 anni di dolore ai talloni, dopo 3 sedute il dolore è sparito...

Voglio ringraziare Raffaele, perché mi ha risolto un grandissimo problema, ovvero era più di 10 anni che  soffrivo di un fastidio ai talloni di entrambi piedi. 

 

In alcuni periodi soprattutto quando camminavo per molte ore il giorno, il fastidio diventava un dolore ed era come avere due aghi conficcati nei talloni.

 

Ho provato di tutto pomate, plantari di gel, cambiato molte scarpe e sono andato diverse volte a farmi vedere da fisioterapisti e ortopedici ma senza risultato. 

 

Parlando con una amica mi ha consigliato Raffaele.

 

Già dalla prima visita mi ha saputo spiegare il perché avvertivo questo fastidio ai talloni e mi ha fatto capire che il problema non dipendeva solo dai piede, ma anche da una vecchia cicatrice che sull’osso sacro. 

 

Abbiamo iniziato con la terapia e subito dopo 3 sedute nell’arco di un mese il dolore è scomparso!!! 

 

Per me è stato un sollievo enorme!! 

 

Ora mai  credevo di conviverci con questo problema ma per fortuna ho incontrato una persona molto competente che sa davvero fare il proprio lavoro con professionalità…

 

E il risultato per me è stato incredibile!

 

Raffaele è riuscito a farmi  scomparire un dolore che persisteva da 10 anni!!! 

 

Ora per me è diventato un punto di riferimento, lo consiglio veramente a tutti.

Dopo anni di dolore ai piedi alle ginocchia, sono riuscita a sconfiggerli!

Salve mi chiamo Annamaria Bellagotti ho 65 anni e fino a 3 anni fa ero commerciante di genere alimentari.

Ora sono in pensione ma aiuto sempre mia figlia in negozio.

 La mia vita si svolgeva quasi sempre in negozio e stavo in piedi dalle 9 alle 12 ore al giorno.

 Negli ultimi 15 anni ho iniziato ad avere dolore sotto ai piedi e piano piano la situazione è peggiorata.

 Quando 3 anni fa oltre ad avere dolore sotto i piedi ho iniziato ad avere dolore ad entrambe le ginocchia.

 Inizialmente il dolore era lieve e non gli davo molta importanza, continuavo a lavorare, ad un certo punto il dolore è diventato più intenso tanto da non riuscire più a camminare.

 Quindi ero costretta a fermarmi ed aspettare che il dolore passasse.

 Con il passare del tempo il dolore invece di passare è aumentato tanto da averlo anche la notte e non riuscivo a trovare la posizione per dormire, passando così alcune notti senza chiudere occhio.

 Esasperata dalla situazione mi sono rivolta ad un ortopedico che mi ha dato degli antidolorifici e mi ha fatto 3 punture di acido ialuronico (100€ l’una).

 Poi mi ha consigliato di mettere i plantari visto che avevo dolore anche ai piedi e di fare fisioterapia

 Ho seguito alla lettera i consigli dell’ortopedico, sono andata da un podologo ho messo i plantari (250 €) e sono andata dal fisioterapista che mi ha fatto un ciclo di 10 sedute di laser terapia.

 Il dolore però non si è attenuato nemmeno di poco, mi sembrava di aver bevuto un bicchier d’acqua, ma solo molto molto costoso, tra tutto avevo speso 1250€!!!

 Parlando con il mio amico Adriano del mio problema, mi parla del dott. Raffaele Nannini perché anche lui aveva avuto dolore alle ginocchia e gli aveva risolto il problema.

 Io però ero un po’ sfiduciata in più sapendo che era molto giovane per la sua professione, non mi sono fidata subito.

 Ho aspettato fino a quando visto che i miei dolori persistevano, mi sono detta:

‘Cosa ho da perdere?’

 Ho fissato un appuntamento  e sono andata.

 Dopo avermi visitata mi dice che può aiutarmi e che i risultati li avrei visti nelle prime sedute.

 Mi ha detto di togliere i plantari e mi ha detto di comprare le scarpe da running professionali.

Già dopo il primo trattamento il dolore si era attenuato tanto che sono riuscita a portare fuori il mio cane camminando per quasi un’ora senza patire le pene dell’inferno.

 Dopo la terza seduta il mio dolore è sparito non credevo ai miei occhi, potevo camminare e fare le scale senza dovermi fermare dal dolore.

 Raffaele mi ha cambiato la vita, senza usare medicine o macchinari.

 Una delle mie passioni nell’estate è ballare il liscio ma per colpa dei dolori erano 3 anni che non potevo più farlo.

 Visto che stavo bene ho provato a ballare.

 Miracolo!!!

 Ho ballato tutta la sera senza mai fermarmi.

 Sono passati 2 mesi dall’ultima volta che ho visto Raffaele e non posso che ringraziarlo e consigliarlo a tutte le persone che come me soffrono di dolore da anni senza trovare una soluzione.

 Raffaele è una persona competente e sa quello che fa, in più è gentile, serio e onesto.

Grazie di cuore Raffaele

 

Dopo una lunga infiammazione alla spalla che non mi faceva dormire la notte, dopo una sola seduta sono riuscito a dormire senza dolore!

Mi chiamo Andrea Gobbi, ho 63 anni e sono di Genova.

Ho sempre fatto sport nella vita e, circa due anni fa, ho iniziato a praticare il tennis.

Il problema e’ che il mio tendine sovraspinato, gia’ operato una decina d’anni fa, non si e’
rivelato molto d’accordo con la scelta dello sport.

La forte infiammazione che mi sono procurato, che si manifestava soprattutto la notte,
ho provato a curarla con varie sedute di Tecarterapia, come mi aveva consigliato il medico
fisioterapista.

Con scarsissimi risultati.

Nel frattempo ho fatto un’ecografia alla spalla ed il medico, mentre me la stava facendo,
mi ha apertamente consigliato, viste le condizioni del tendine, di lasciar perdere il tennis.

Allora ho iniziato a fare ricerche in rete ed ho scoperto PosturaPro.

Sono contrario ai farmaci ed ho sperimentato di persona che con gli interventi chirurgici
bisogna avere molta fortuna, per cui l’ approccio di Raffaele, basato su osteopatia e
ginnastica posturale, mi ha convinto subito.

Gli ho inviato una mail ed ho fissato un appuntamento.

Ho trovato un giovane molto competente, che ascolta con calma il paziente e, soprattutto,
va a ricercare la causa che ha scatenato il problema, mentre la Tecar, se anche avesse
funzionato, avrebbe eliminato solo l’ infiammazione, cioe’ il sintomo.

Raffaele, con la manipolazione, mi ha in qualche modo sbloccato la spalla e la notte
successiva, per la prima volta, non ho avuto dolori che mi impedissero di dormire.

Attualmente sto facendo quotidianamente una serie di esercizi con gli elastici che lui,
sempre con grande pazienza, mi ha spiegato come effettuare.

La mia spalla sta migliorando e tra una quindicina di giorni, come da sue indicazioni,
riprovero’ a prendere in mano la racchetta.

Lo consiglio a tutti, soprattutto a quelli a cui i medici chirurghi dicono che non c’e’
alternativa all’ intervento chirurgico…

Andrea Gobbi

Il dolore alla bassa schiena, alle scapole e la cervicale stanno migliorando di giorno in giorno.

Perchè scrivo questa recensione? Perchè Raffaele per me è il futuro, perchè lo merita!

 

…e adesso cercherò di spiegare il perché in modo il più conciso possibile.

 

Dopo vari incidenti stradali, il primo nel 1996, con una distorsione della colonna vertebrale, due tamponamenti a catena e un trauma cranico, potete immaginare dalla testa al sacro, come potevo stare.

 

Malissimo!

 

Negli ultimi anni la situazione è nettamente peggiorata!

 

Dolore alla testa e collo da pronto soccorso, e gli ultimi 3 anni con un dolore logorante, costante, a momenti debole, a volte da togliere il fiato, da rimanere bloccata ogni santo giorno nella zona lombo-sacrale. 

 

Si spostava in continuazione, a volte mi bloccavo nella zona scapolare, un giorno a dx , un giorno a sx.

 

Sono stata ovunque.

 

Ortopedici, fisiatri, fisioterapisti, chiropratici, reumatologi, che con una leggerezza e oserei dire anche una cattiveria gratuita allucinante, mi avevano diagnosticato la fibromialgia.

 

Malattia fumosa, molto.

 

Qualcosa non mi quadrava…

 

Come ho spiegato a Raffaele e dopo aver insistito ho avuto la mia rivincita.

 

I miei dolori, non erano da fibromialgia, per tutta una serie di motivi che non sto ad elencare. 

 

Informazione, medici seri ma sopratutto… testardaggine mia.

 

E’ così mi sono detta : ‘ok! non ho la fibromialgia, ma perchè ho questi dolori allora?’

 

Dopo l’ennesima visita fisiatrica mi viene prescritta FKT e tecar, iniezioni , e ovviamente le solite parole: “mettiti l’anima in pace, hai una schiena malandata, non di una donna di 48 anni ma di una 70enne malconcia, non ti passerà mai “.

 

Niente da fare!

 

Sollievo momentaneo ma dopo qualche ora, di nuovo il dolore. 

 

La palestra mi faceva bene, ma i dolori rimanevano, anzi, dovevo stare attenta a come mi muovevo.

 

Motivo per cui mi sono allontanata anche da li.

 

Ma non volevo arrendermi…

 

Una mia carissima amica, mi parla di un problema che ha suo figlio 12enne e qui entra in gioco il nostro Raffaele.

 

Osteopati, ne ho conosciuti!

 

Alcuni persino medici molto affermati, altri veri e propri pagliacci!

 

Non sono serviti a NIENTE!

 

Leggo attentamente tutto quello scritto da Raffaele.

 

Mi rispecchiavo in ogni singola parola, i tentativi, i dolori, le cure che non servivano! Ero sempre più convinta che fosse la persona giusta!

 

Mi frenava solo il fatto che purtroppo, tante ne ho vissute e subite di pagliacci che si spacciano per maghi miracolosi.

 

….ma alla fine avevo ragione. Già solo dal colloquio telefonico avuto.

 

Vado da Raffaele, come un assetata nel deserto, piena di speranza dopo 25 anni circa di sofferenze, cercando comunque di non illudermi, per non imbattermi nell’ennesima delusione.

 

L’associazione esercizio fisico, specifico, mirato per ogni singola persona, per il tuo problema, con il trattamento fatto da lui..è stato davvero impressionante.

 

Ammiro davvero la sua preparazione, la sua cultura di ultima generazione, unita sapientemente ad una empatia incredibile, umanità e serietà.

 

Cosa indispensabile, per riuscire ad aiutare persone che soffrono.

 

Sono entrata nel suo studio dolorante e speranzosa e quando sono uscita, già avevo una percezione del mio corpo diversa!

 

So solo, che sono passati 7 gg ad oggi, e io finalmente sto meglio , il dolore alla lombare, il dolore alle scapole e la cervicale stanno migliorando di giorno in giorno.

 

So benissimo che ci vorrà tempo, ma non mi sembra vero in questi giorni, riuscire a fare cose che normalmente non riuscivo più a fare.

 

Lui ci mette la conoscenza, io ci metto l’impegno, per seguire i suoi consigli e gli esercizi!

 

E’ così, se vuoi stare bene e hai passato anni e anni di sofferenze, ti devi impegnare!

 

…e sinceramente 10 minuti al giorno di esercizi, per stare bene, non sono niente!

 

So che ci vorrà tempo ma sono fiduciosa.

 

Voglio ringraziare con tutto il cuore Raffaele perché davvero mi sta aiutando ad uscire da un tunnel, che sembrava senza fine!

 

A presto Raffaele.

 

Con stima Sara B.

 

Il mio mal di schiena è praticamente sparito con UNA sola seduta e spero che continuando gli esercizi migliori ulteriormente.

L’efficacia volta alla risoluzione del problema alla radice, senza l’uso di farmaci.

Raffaele è una persona umana, disponibile, onesta e che ama il suo lavoro.

Il mio dolore lombosciatalgico è praticamente sparito e spero che continuando gli esercizi migliori ulteriormente.

Non sprecare i tuoi soldi e il tuo tempo.

Io son tornato ad allenarmi e a muovermi senza dolori.

Grazie

 
 
 

Il dolore alla bassa schiena, alle scapole e la cervicale stanno migliorando di giorno in giorno.

Ho cercato Raffaele, già un amico ed ora un bravissimo osteopata per riuscire a risolvere problemi che per me non avevano risoluzione già da parecchi anni.


Lo voglio riassumere in poche ma importanti parole:


professionalita, competenza, serietà e disponibilità.


Ho sempre avuto problemi di contratture muscolari e dolori di vario genere che purtroppo non trovavano miglioramenti con altre soluzioni provate, massaggi,  tecar terapia, fisioterapia, pilates.


Consiglio vivamente di provare a tutte quelle persone che pensano di dover convivere con i propri dolori perché Raffaele è riuscito a capire la causa del problema ed io ad avere notevoli miglioramenti.

 

Dopo aver letto il blog di Raffaele ho fatto 300 km per vederlo. La decisione migliore che potessi prendere, il mio mal di schiena è sparito!

Sono Samuele di Treviso e un bel giorno mi sono imbattuto nel blog di Raffaele…

Cercavo qualcosa che potesse catturare la mia attenzione in merito alle mie tre ernie discali nella parte lombare della colonna vertebrale.

Non riuscivo più a muovermi liberamente a lavoro e anche le borse della spesa potevano bloccarmi per settimane.

Ho visto fisioterapisti e Osteopati che miglioravano la mia condizione solo per pochi giorni.

Finalmente nel blog di Raffaele ho letto concetti nuovi che mi hanno spinto a fare 300 km per vederlo.

Da subito le sue indicazioni e i suoi esercizi mi hanno permesso di stare bene ogni giorno.

Dopo sei mesi posso dire di aver ritrovato la gioia del movimento e una consapevolezza corporea che mi sostiene nel modo corretto in qualunque situazione mi trovi!

 

Mia figlia aveva dolore ai piedi volvevano operarle il piede piatto. Sono bastati gli esercizi del dott. Nannini per eliminare il dolore, SENZA ricorrere all'operazione!

Buongiorno voglio condividere con più persone possibili la mia esperienza e ringraziare infinitamente la persona che con la sua professionalità che abbinata alla sua passione riesce a darci una speranza e una soluzione reale e definitiva a i nostri problemi.


Ho una figlia di 11 anni che nata con un piede torto è stata operata a sei mesi di età, da due tre anni mi sono poi affidato a diversi professionisti come noti ortopedici e podologi con esperienza decennale ecc, ecc.

Quindi visite plantari a non finire ma il risultato è stato che vedevo mia figlia soffrire con dolori stanchezza e limitazioni anche nel fare sport.

 Conclusione dopo tutto questo mi viene detto che doveva fare anche un intervento per piede piatto e istallare un perno in acciaio per regolare la postura.


Ho sperato in una alternativa e fortuna ho avuto modo di conoscere il dottor Nannini che visitando mia figlia mi ha dato subito una speranza per aiutarla a camminare e a non dover fare un inutile e problematico intervento.

È normale che per riuscire nelle cose serve soprattutto aver fiducia sia di chi ti dà consigli e esercizi per arrivare a star bene e riabilitare parte del corpo che oramai compensava e faceva in modo sbagliato quello che avrebbe dovuto fare in modo naturale ma forzato da plantari ecc.

Stiamo avendo ottimi risultati e la cosa più bella mia figlia ha buttato i plantari fa quotidianamente gli esercizi che gli ha dato il dott. Nannini.

Risultato?

Non ha più dolori e non si stanca con facilità nel camminare e fare attività.


Quindi non state mai a fidarvi di persone che solo perché oramai con affermata esperienza dicono l’unica cosa da fare è l’operazione e date fiducia a Raffaele anche se giovane rispetto ad altri ti dà una soluzione molto più logica per risolve il problema.


Mille grazie da parte nostra e a presto.

Antonio, Lyudmyla e Jaclyn Battista.

Mia figlia Nicole di 11 anni volevano operarla di piedi piatti, grazie a Raffaele NON sarà necessario l'intervento

Sono stata da Raffaele Nannini per mia figlia.

Veramente bravo, professionale e simpatico.

Mi é piaciuto molto, anche perché al contrario di altri medici, lui ti spiega qualsiasi cosa inerente al problema e ti rende partecipe durante il trattamento.

Davvero bravissimo!!

Ci siamo rivolti a lui per il piede piatto di nostra figlia, che a detta degli ortopedici è da operare subito perché ormai ha 13 anni. Siamo all'inizio del cammino, ma grazie a Raffaele, l'intervento non si farà...

Che dire di Raffaele Nannini?

Un professionista, una persona che cura anche solo con la parola, perché se è vero che del personale sanitario bisogna fidarsi, è ancora più vero che per fidarsi bisogna capire.

Raffaele ha il dono della chiarezza e dell’empatia e considera il paziente nella sua totalità, senza curarlo a compartimenti stagni.

Ci siamo rivolti a lui per il piede piatto di nostra figlia, che a detta degli ortopedici è da operare subito perché ormai ha 13 anni.

Siamo all’inizio del cammino, ma grazie a Raffaele, l’intervento non si farà…