PosturaPro

LA SOLUZIONE DEFINITIVA PER DIRE ADDIO AI TUOI DOLORI
SENZA DIPENDERE DA TERAPISTI E ANTIDOLORIFICI
Dott.Raffaele Nannini

Elimina il DOLORE AI PIEDI senza plantari e intervento chirurgico anche se hai i piedi piatti e l’alluce valgo: la storia di Cristina

Elimina il dolore ai piedi in modo naturale

Elimina il dolore ai piedi in modo naturale

Ciao a tutti, sono Cristina Vivarelli ho 52 anni e faccio l’estetista da 35 anni.

Il mio lavoro mi ha costretto ad mantenere delle posture scorrette per molte ore al giorno, ad esempio quando faccio la pedicure sto seduta con il busto inclinato in avanti anche per 8 ore il giorno, questo mi ha provocato problemi alla schiena, in particolare la zona lombare e alle spalle.

Nonostante la mia schiena e le mie spalle non se la passassero bene, avevo un problema ben più grande ed era il dolore ai piedi.

È il colmo vero? Un’estetista che fa la pedicure alle persone, ha dolore ai piedi, ma come si dice, il calzolaio va in giro con le scarpe rotte…

Inizialmente per risolvere il problema ho fatto come tutti, ovvero mi sono rivolta all’ortopedico.

Ho chiesto il parere di vari ortopedici e tutti mi hanno detto la stessa cosa:

hai i piedi piatti e l’alluce valgo, quindi per risolvere il tuo problema devi mettere i plantari per correggere i piedi piatti e devi operati per mettere dritto l’alluce valgo.

Però prima di farmi operare mi sono informata chiedendo ai miei clienti e conoscenti che si erano operati, se l’operazione gli aveva risolto il problema.

La risposta era solo una: NO! Anzi, dopo l’operazione sono stata peggio, perché faccio fatica a camminare il dolore è rimasto e a distanza di un anno, ho di nuovo l’alluce valgo.

Quindi sapendo che l’operazione non avrebbe risolto il mio problema mi sono detta:

‘COL CAVOLO CHE MI OPERO!’

Nel tempo il dolore ai piedi non voleva saperne di diminuire, anzi era sempre più intenso e costante, tanto da non riuscire a stare in piedi o a camminare per più di 20 minuti consecutivi ed ero costretta a mettermi seduta. Sono arrivata a un punto in cui ero veramente disperata, perché avevo dolore ai piedi anche la notte sdraiata a letto.

Un giorno durante il lavoro parlo del mio problema con una mia amica e cliente, Marisa Bini, guarda caso anche Marisa ha entrambi i piedi con l’alluce valgo e in passato aveva sofferto di dolore ai piedi proprio come me.

Anche a Marisa l’ortopedici le avevano detto, che doveva fare l’intervento chirurgico ad entrambi i piedi per raddrizzare l’alluce valgo ed eliminare così il dolore.

Marisa come me non è voluta farsi operare, perché sapeva che l’operazione non avrebbe risolto il suo problema e mi dice che ha eliminato il dolore ai piedi grazie all’aiuto di Raffaele Nannini, laureato in Scienze Motorie ed esperto di postura.

Quindi decido di prendere subito appuntamento con Raffale.

Quando arrivo in studio da Raffaele, la prima cosa che fa è quella di valutarmi partendo da domande sui miei problemi per poi passare alla valutazione posturale e osteopatica.

Finita la sua valutazione, Raffaele è stato molto chiaro, mi dice che non ho i piedi piatti e il mio problema non è dovuto all’alluce valgo.

Poi prosegue dicendomi che il problema è risolvibile con degli esercizi di ginnastica posturale e che il dolore si toglie in poco tempo, ma per risolvere definitivamente il problema ci vorranno molti mesi almeno 6, in quanto è necessario rieducare i muscoli e il sistema nervoso per riacquistare il controllo del piede e la sua funzione.

Quando Raffaele mi ha detto che ci volevano molti mesi, mi sono spaventata, perché pensavo che per risolvere il problema bastasse eliminare il dolore, infatti Raffaele mi ha spiegato che il dolore è solo un segnale del corpo per dirci che qualcosa non sta funzionando correttamente, quindi bisogna capire qual è la causa per cui il corpo ha smesso di funzionare correttamente.

Questo significa che non è sufficiente togliere il dolore per risolvere la causa del problema, altrimenti basterebbe prendere gli antidolorifici, che non risolvono la causa del problema e certe volte non sono nemmeno sufficienti a togliere il dolore.

Quindi mi dico: ho fatto 30, facciamo 31! Raffaele mi hai convinta, INIZIAMO!

Dopo la valutazione, mi insegna un esercizio che devo fare a casa tutti i giorni , poi mi dice che devo comprare delle ‘VERE’ scarpe da running (ho scritto ‘vere’ e capirai il perché, leggendo il suo articolo sul blog. Per leggerlo CLICCA QUI).

Ovviamente non capisco cosa voglia dire ‘vere’ scarpe da running e non solo mi spiega quali sono, ma fa una cosa UNICA e che non mi sarei mai aspettata, nei giorni successivi va in un negozio di sport a Cecina e cerca la scarpa giusta per me.

Questo mi ha letteralmente stupita? Quanti professionisti fanno una cosa del genere?

A me non è mai capitato…

 

Torniamo a noi, dicevamo…giusto, le vere scarpe da running…

 

Io vado al negozio di sport a  Cecina e compro le scarpe che mi ha consigliato Raffaele e…MIRACOLO!!!

Soluzione miracolosa per eliminare il dolore ai piedi

Appena messe le scarpe il dolore ai piedi è SPARITOOOOO!!!

 

Non mi sembrava vero, potevo camminare e stare in piedi per ore senza dolore ai piedi!

Però il mio problema proprio come mi aveva detto Raffaele non era risolto, perché bastava che cambiassi scarpe o stessi scalza, che i piedi mi facevano male, chiaramente il dolore era ben lontano da quello che avevo prima di andare da Raffaele, ma era presente.

Questo ha confermato ciò che mi aveva detto Raffaele dopo la valutazione, cioè che per risolvere il problema definitivamente erano necessari molti mesi.

Quindi sono bastate solo 2 sedute con Raffaele per cambiare totalmente la mia vita e la mia giornata lavorativa!

Il mio percorso con Raffaele non è ancora finito, ma dai risultati ottenuti sono sicura nel consigliare a tutti coloro che hanno problemi posturali e perché no, a chi vuole prendersi cura di SE, di affidarsi nelle mani esperte di Raffaele per la sua:

  • PROFESSIONALITÀ
  • COMPETENZA
  • INFINITA DISPONIBILITÀ

 

Sono certa che non ve ne pentirete!

Cristina Vivarelli

 

VUOI OTTENERE ANCHE TU I BENEFICI DI CRISTINA?

Clicca qua sotto e prenota la tua consulenza GRATUITA.

Verrai ricontattato entro 24 ore lavorative.

 

CLICCA QUI

 

Non è mai troppo tardi per prendersi cura del proprio corpo! INIZIA ORA!

 

Ci vediamo nel mio studio!

A presto, dott. Raffaele Nannini

 

 

 

4 commenti su “Elimina il DOLORE AI PIEDI senza plantari e intervento chirurgico anche se hai i piedi piatti e l’alluce valgo: la storia di Cristina”

  1. Salve dottore, sono Daniela. Ho entrambi i i piedi con gli allucinante vaghi. Volevo operarmi, ma ho qualche dubbio, riguardo al fattore mal di schiena alla zona lombare, spondilosi La. Poi il ginocchio sinistro a volte mi fa male, infatti affetto da gonalgiamediale e laterale. La mia domanda è questa : se mi operò di allude valgo, il mal di schiena mi passa o mi aumenta? Come si fa a sapere se è dovuto all alluce valgo?o l alluce valgo è dovuto al mal di schiena? Nell attesa cordiali saluti

    • Buonasera Daniela, l’alluce valgo è sempre un compenso, vuol dire che sono solo un risultato di una postura sbagliata.

      L’operazione consiste nel rimetterle dritto l’alluce ma non migliorerà la sua situazione e negli anni il suo alluce tornerà valgo.

      Se vuole risolvere definitivamente il suo problema deve lavorare alla causa del problema e riequilibrare la postura.

      Un saluto dott. Raffaele Nannini

  2. Salve dottore.sono Anna ho i piedi piatti e mi sono operata all aluce valgo piede sinistro.Prima dell operazione. non avevi dolore alla volta plantare Dopo ho avuto dolorePrima praticavo il running Oggi a distanza di 5 anni non posso perché ho dolore alla caviglia mi si è gonfiata Se cammino tanto mi fanno male i piedi Mi può aiutare La ringrazio

Lascia un commento

SEGUIMI SUI SOCIAL NETWORK:

TESTIMONIANZE:

SCOPRI LE 5 STRATEGIE PER ANNIENTARE IL DOLORE ALLA SCHIENA

Scarica gratis la mia guida